giovedì 22 novembre 2012

Le piccole grandi panasonic cameras


L'agente della Panasonic da cui in genere mi servo, Paolo della Panamed, mi ha segnalato l'ultimo prodotto tra le video camere professionali appena uscito dalla famosa casa giapponese. Ha, come dice lui, un prezzo molto "aggressivo", il che significa molto basso, viste le prestazioni tecniche.

Si tratta della AG-AC90 - Memory Card Camera Recorder. Qui in italiano.


Il consiglio di acquistarla mi arriva proprio nel momento in cui mi appresto a pensare alla produzione del prossimo documentario. In verità ne ho appena scritto solo il soggetto, ma la coincidenza di vedere questa straordinaria nuova camera proprio ora che mi sto proiettando su questo nuovo lavoro, mi sembra di poterlo assumere come un buon auspicio per aspettarmi anche la sua realizzazione.

Sono particolarmente attaccato alle videocamere Panasonic, soprattutto quelle che pur avendo prestazioni professionali elevate rimengono nella fascia di prezzo al limite del consumer. Quindi approcciabili da produzione leggere e minimali quali uso di solito io per i miei lavori.

Un'impresa che si rivelò per me storica fu  per esempio quando nel 2003 mi fu consigliato da quel prodigioso direttore della fotografia, nonché amico fraterno, che risponde al nome di Daniele Poli, di girare con la mitica Panasonic AG-DVX100, il documentario "La Luce dell'Invisibile", sulla biografia artistica di Mimmo Jodice, il fotografo napoletano.

Ciò che Daniele riusci a tirare fuori da quella miniDv fu qualcosa di così bello che potemmo a suo tempo spacciarlo per riprese ad alta
definizione, poi convertite al formato SD per l'uso televisivo Rai.

La Luce dell'Invisibile
Lo sguardo altrove di Mimmo Jodice
Capitolo introduttivo su YouTube:
 









Nessun commento:

Posta un commento